HomeCategory

Zaino in Spalla

Zaino in Spalla

Trekking Zaino in Spalla

Viaggi trekking con Zaino in Spalla in Italia e nel mondo.

COSA SIGNIFICA FARE UN TREKKING ZAINO IN SPALLA?

In un viaggio a piedi zaino in spalla il partecipante è responsabile del trasporto del proprio bagaglio, che, appunto, sarà uno zaino da trekking/backpacking. Normalmente lo zaino sarà da 60L ma i viaggiatori più minimali riescono a fare viaggi zaino in spalla di 10 giorni anche con zaini da 30L. Questi viaggi sono normalmente viaggi trekking di montagna dove, ovviamente non c’è la possibilità di effettuare un servizio di trasporto bagagli.

Il significato delle varie possibilità e tipologie dei viaggi a piedi è cambiato non poco nel tempo, soprattutto negli ultimi decenni, basti pensare a quanto la parola trekking, come descritto nella sezione “trekking” appunto, abbia assunto significati anche opposti a quello originario.

Trekking zaino in spalla

I viaggi a piedi con lo zaino in spalla possono essere a oggi suddivisi in due categorie: il trekking e il Backpacking. Quest’ultimo deve il suo nome più che all’escursionismo, ai giovani che negli anni ’60 viaggiavano con lo zaino in spalla facendo l’autostop.

Nell’escursionismo, oggi però il backpacking rappresenta la forma più “libera” di cammino, ovvero quello realizzato in completa autonomia, portando con se la tenda, il cibo, il fornellino eccetera. Ne deriva che questa tipologia di cammino è fondamentalmente realizzata in ambiente selvaggio, dove quindi non si incontrano strutture ricettive di appoggio.

Il trekking, nell’accezione più pura del termine che oggi si può dare, nonostante le sue grandi distorsioni, è sempre itinerante e con lo zaino in spalla, ma prevede che la notte sia in strutture ricettive come hotel, pensioni, locande, campeggi (bungalow), agriturismi, ostelli. Questo non vuol dire che saranno sempre presenti tutti i confort, è possibile infatti che nello zaino ci siano da portare il sacco a pelo e gli asciugamani, per esempio E’ anche possibile che le cene siano in autonomia invece che al ristorante.

Per alcuni trekking la scelta dello zaino in spalla può essere l’unica possibile perché, per esempio camminando in montagna di rifugio in rifugio, non è realizzabile il trasporto del bagaglio con l’auto per mancanza di collegamenti stradali. Talvolta, ma raramente in Italia, questo è possibile con gli asini però.

Tuttavia, anche li dove il trasporto del bagaglio è possibile, la scelta dello zaino in spalla viene fatta per due motivi principali:

il primo è di tipo ecologico, evitando quindi l’impiego di mezzi quali taxi o comunque di altri mezzi a motore.

Il secondo risiede nella ricerca dell’essenzialità, di portare con sé solo il necessario, l’indispensabile. Questa scelta è più di tipo filosofico, è una esperienza che, nel tempo, può alleggerire anche la quotidianità una volta tornati a casa.

Confermato 05 Posti disponibili
From €560
Un trekking itinerante lungo la GTE, la grande traversata Elbana. Da Cavo a Chiessi passando per i paesi storici di Marciana e Pomonte.
5gg - Dal 22/05 al 26/05 2024
Isola d'elba
Confermato 05 Posti disponibili
Giuseppe
9 POSTI DISPONIBILI
From €540
5 gg Dal 26/06 Al 30/06/2024
Liguria
9
Maurizio
10 POSTI DISPONIBILI
From €670
In compagnia di due Guide Ambientali Escursionistiche, una esperta della Valsesia e della sua natura, l’altra di Alimentazione Naturale, sarete condotti in un duplice viaggio, a piedi e gastronomico. Per scoprire come il cibo possa influire sul vostro benessere, partendo dalle tradizioni dell’antico popolo dei Walser per arrivare ai cibi moderni dei giorni nostri. Un viaggio “zaino in spalla” in un contesto naturalistico unico e spettacolare: le valli del Monte Rosa, tra boschi, pascoli e ruscelli, ai piedi dei suoi imponenti ghiacciai, per entrare in empatia con la Natura e rigenerarci nel suo verde, nella sua calma e nei suoi silenzi. Un “viaggio nel tempo”, dormendo in tipiche baite in legno del ‘600 e dell’antico popolo dei Walser, per riscoprire il loro stile di vita, seguendo le stagioni ed in armonia con la natura.
4gg - Dal 30/06 -2024 al 3/07 - 2024
Piemonte
10 posti disp
Diletta
COMPLETO
From €820
L'Alta Via 1 in Dolomiti è un classico trekking itinerante. In sette giorni di cammino effettivo andremo dal Lago di Braies a San Vito di Cadore rimanendo quasi tutti i giorni sopra i 2000 metri e pernottando in rifugi collocati in posizioni meravigliose sulle fantastiche Dolomiti. L'Altopiano di Fanes, il Lagazuoi, le Tofane, le Cinque Torri, l'Averau, il Nuvolau, l'altopiano di Mondeval, il Pelmo sono una piccola parte delle montagne che ci accoglieranno con la loro superba bellezza. Avremo anche modo di visitare musei all'aperto dedicati alla grande guerra. Ogni sera ci rifocilleremo con una ottima cucina tradizionale negli accoglienti rifugi dove non ci faremo mancare nulla, neanche una "gara delle torte"...
8 gg - Dal 6/07 al 13/07 - 2024
Dolomiti
COMPLETO
Maurizio
COMPLETO
From €790
L'Alta Via 1 in Dolomiti è un classico trekking itinerante. In sette giorni di cammino effettivo andremo dal Lago di Braies a San Vito di Cadore rimanendo quasi tutti i giorni sopra i 2000 metri e pernottando in rifugi collocati in posizioni meravigliose sulle fantastiche Dolomiti. L'Altopiano di Fanes, il Lagazuoi, le Tofane, le Cinque Torri, l'Averau, il Nuvolau, l'altopiano di Mondeval, il Pelmo sono una piccola parte delle montagne che ci accoglieranno con la loro superba bellezza. Avremo anche modo di visitare musei all'aperto dedicati alla grande guerra. Ogni sera ci rifocilleremo con una ottima cucina tradizionale negli accoglienti rifugi dove non ci faremo mancare nulla, neanche una "gara delle torte"...
8 gg - Dal 13/07 al 20/07 - 2024
Dolomiti
COMPLETO
Maurizio
12 Posti disopinibili
From €990
Il trekking in Albania e Montenegro è qualcosa di inaspettato, di stupefacente, piccoli paesi nascosti tra le alte vette, con un ricco patrimonio storico, culturale e paesaggistico dove il tempo sembra essersi fermato, dove ancora oggi le tradizioni scandiscono il ritmo della vita, dove l'uomo, antico abitante di questi luoghi isolati, ha imparato a rispettare queste maestose montagne.
9gg - Dal 20/07 al 28/07 - 2024
Albania
12 Posti disopinibili
Giuseppe
CONFERMATO 5 Posti disponibili
From €900
Sulle orme di Camille, l'ultimo orso dei Pirenei. Un affascinante trekking da rifugio a rifugio sui sentieri dei Pirenei Occidentali, tra la Spagna e la Francia.
Dal 20/07 al 27/07 - 2024
Spagna
5
Fabio
10 POSTI DISPONIBILI
From €750
In questo viaggio siamo sempre circondati da paesaggi naturali meravigliosi e segni della storia lasciati dall'uomo. Durante il cammino, lasciata l'affascinante città di Biella, cammineremo sempre immersi nella natura, incontrando borghi caratteristici, santuari secolari e rifugi di montagna unici. Il paesaggio sempre diverso, mai noioso, dalla collina all'alta montagna, camminando in territori con storie secolari di passaggi e sfruttamento da parte dell'uomo di ogni epoca. Questo cammino ripercorre la via della libertà che percorsero in tanti dopo l'otto settembre del 1943, attraversando le Alpi per raggiungere la libertà, in Svizzera.
7gg - Dal 20/07 -2024 al 26/07 - 2024
Piemonte
10 posti disp
Diletta
COMPLETO
From €880
Dalla Val Pusteria al Cadore alla Valle del Piave, attraversando massicci dai nomi noti a zone particolarmente selvagge. In questi luoghi capita di camminare per ore accompagnati dai branchi di camosci che ti osservano dall'alto delle cenge. E' un variare continuo del paesaggio, un passaggio dal verde ridente dei pascoli al bianco grigio rosa della dolomia, su cui albe e tramonti stendono una tavolozza di sfumature calde infinite. Chi è stato “dentro” un tramonto tra le pareti imponenti della Croda Rossa, sotto le roccaforti del Sorapis, che si stagliano come un ricamo sul cielo indaco, non lo dimentica più. Cammineremo tra le vestigia della Grande Guerra e scopriremo il fascino più segreto e nascosto di queste montagne, il loro lato meno accessibile, appartato, lontano dai flussi turistici: quello in cui il fragile e delicato equilibrio dell'ambiente dolomitico non è ancora ferito dai rumori e dal cemento.
Dal 21/07 al 29/07/2024
Dolomiti
COMPLETO
Maurizio
CONFERMATO 08 POSTI DISPONIBILI
From €2700 con volo incluso partenza da Roma o Milano
Il trekking in Georgia è un'avventura irripetibile nel cuore profondo delle montagne del Caucaso fra i 2.000 e i 3.500 metri, al confine con il Daghestan e la Cecenia, nelle regioni di Tusheti e Khevsureti, considerate le più belle e selvagge di tutta la Georgia. Queste regioni sono di quanto più bello e selvaggio si possa trovare nel Caucaso. Il Tusheti è considerata una delle zone più belle dell'intera Georgia. Situata nel nord-est del paese, il Tusheti confina con il Dagestan e la Cecenia. Sono le alte montagne ad essere indiscusse protagoniste, infatti le altitudini sono comprese tra i 1650 e i 4493 metri con gole ripidissime che danno vita a panorami spettacolari. La regione del Khevsureti si trova a nord anch' essa al confine con la Cecenia. Con meno di 3.000 abitanti, è probabilmente la regione più inaccessibile e misteriosa della Georgia. Si crede che sia abitata dai discendenti dei guerrieri crociati ed è solcata da valli con pareti ripidissime "sorvegliate" da antiche fortezze.
10gg - Dal 01/08 al 10/08 - 2024
Georgia
CONFERMATO 08 POSTI DISPONIBILI
Giuseppe
CONFERMATO 7 posti disponibili
From €1350
Il kungsleden è uno dei sentieri escursionistici più famosi al mondo e forse uno dei piú belli e selvaggi al mondo. Il percorso è lungo più di 400 chilometri ed è stato istituito da Svenska Turistföreningen all'inizio del XX secolo. Da allora è stato percorso da milioni di escursionisti di tutto il mondo.Noi percorriamo  110 chilometri, partendo dal parco nazionale di  Abisko fino al piccolo villaggio sami di Nikkalokta.
09gg - Dal 24/08/2024 al 01/09/2024
Svezia
7
Fabio
CONFERMATO - 5 POSTI DISPONIBILI
From €890
Trekking in Val Maira: A spass per lou viol, nelle Alpi Cozie, Un trekking sul sentiero occitano in Piemonte immerso in un ambiente naturale alpino fra i più belli e meglio preservati del Piemonte. Rimasta isolata dai grandi flussi turistici, la Val Maira negli ultimi anni ha investito in un turismo sostenibile offrendo agli escursionisti servizi di qualità. Non avendo uno sbocco stradale verso la Francia e nessun impianto da sci, è rimasta praticamente intatta. Uno dei punti forti è la lingua d’oc, parlata in una vasta regione che si estende dalla Catalogna spagnola al sud della Francia, fino a qui. Ci aspettano accoglienti locande occitane, cuochi che conoscono i segreti della cucina tradizionale (Rolando), la storia dei vecchi mestieri (degli acciugai per esempio), la musica, la storia e l’arte della valle, con alcuni gioielli come la chiesa di Elva con gli affreschi cinquecenteschi di Hans Clemer. Ci aspettano antichi borghi di pietra, chiese e santuari e la bellezza naturale dell’altopiano della Gardetta con marmotte e stelle alpine. Nel 2024 sono 19 anni che accompagno questo viaggio.
9 gg Dal 8/08 al 16/08/2024
Valle Maira
5
Maurizio
Confermato 05 Posti disponibili
From €990
Il trekking in Albania e Montenegro è qualcosa di inaspettato, di stupefacente, piccoli paesi nascosti tra le alte vette, con un ricco patrimonio storico, culturale e paesaggistico dove il tempo sembra essersi fermato, dove ancora oggi le tradizioni scandiscono il ritmo della vita, dove l'uomo, antico abitante di questi luoghi isolati, ha imparato a rispettare queste maestose montagne.
9gg - Dal 10/08 al 18/08 - 2024
Albania
Confermato 05 Posti disponibili
Giuseppe
CONFERMATO 7 POSTI DISPONIBILI
From €820
L'Alta Via 1 risponde a una logica naturale, in quanto percorre il cuore stesso delle Dolomiti secondo un asse orientato da nord a sud, ponendoci in contatto con una grande varietà di ambienti naturali e umani. Dall’ambiente della Val Pusteria, così ricco di influssi tirolesi, si passa alle zone ladine della Val Badia e dell’Ampezzano: traverseremo montagne famose in tutto il mondo, quali le Tofane o il Pelmo, senza mai utilizzare mezzi meccanici, scoprendo passo dopo passo il fascino di percorsi all’ombra delle cime, sempre estranei a una visione consumistica dell’ambiente alpino che ne ha purtroppo snaturato alcuni aspetti. Il percorso rimane sempre in quota e i pernottamenti in tutti Rifugi sopra i 2000 m. Se le condizioni lo permetteranno, potremo anche salire alcune cime e/o passare un pomeriggio a oziare sull’Altipiano del Mondeval.
8gg - Dal 17/08 al 24/08 - 2024
Dolomiti
7
Maurizio
12 Posti Disponibili
From €820
Un trekking itinerante nel cuore del Parco Nazionale del Garn pradiso che ci porterà a camminare tra le montagne più belle e selvaggie di tutta l'Italia: alpeggi, foreste secolari, ghiacciai, rifugi alpini, stmbecchi, camosci, maestose e selvaggie montagne e infine sua maestà Gran Paradiso con i suoi 4061 metri.
8gg - Dal 31/08/2024 al 07/09/2024
Alpi
12 Posti Disponibili
Giuseppe

Copyright © 2020-2025 TREKKILANDIA - All Rights Reserved