Posti Disponibili
Prezzo
€800 prezzo in via di definizione per persona
Date
10gg - Dal 17/04 al 26/04 - 2021
Destinazione
Sicilia
Posti Rimasti
15
Guida
Fabio

Dal 17/04 al 26/04 - 2021

Trekking sull'Appennino Siculo

Lungo la francigena per le montagne Palermo-Messina

  • Il viaggio
  • Il viaggio in breve
  • Programma
  • Galleria
  • La guida
  • Potrebbe interessarti
Un altro cammino di Sicilia, unico, lungo l'appennino Siciliano, da Caccamo a Randazzo in 10 tappe per circa 160 km. Seguiremo la denominata via Frangigena per le montagne (da Palermo a Messina). Antica via di comunicazione che univa e unisce le due citta'. Rispettivamente porte d'occidente e oriente e attraversa le Madonie e i Nebrodi e i Peloritani.Noi giungeremo fino alle pendici dell'Etna e lungo il percorso avremo la fortuna di poter visitare, conoscere passando la notte in alcuni dei borghi considerati tra i più belli d’Italia, come Sclafani Bagni, Caltavuturo, Gangi , Polizzi, le due Petralie, Troina e Randazzo. Luoghi stracolmi di storia, tradizione, lontani dagli stereotipi della Sicilia piú classica e conosciuta.

Cosa è incluso nel pacchetto

Destinazione
Luogo di incontro
Caccamo
Luogo di fine viaggio
Randazzo
Data di inzio viaggio & Orario
17/04/2021 18:00
Ulteriori informazioni
Copertura Tecncica: Mald'avventura TO - Scali delle Ancore 9, Livorno
La quota include
  • Assicurazione Medico Bagaglio
  • Servizio di Guida Escursionistica, Segreteria ed Iscrizione al Viaggio
  • Tutte le Colazioni
  • Tutti i pernotti come indicato in Mangiare e dormire
La quota non include
  • assicurazione per annullamento viaggio (può essere stipulata al momento dell’iscrizione richiedendo una quotazione a parte)
  • Il Volo per e da il Luogo di Inizio e Fine Viaggio
  • Le Mance
  • Pranzi al sacco
  • Tutte le cene
  • Tutti i pranzi al sacco
  • Tutto quello che non è precisamente indicato in cosa è incluso
CONTATTA LA GUIDA

Fabio Mistretta

+34 646626484
camminare.es@gmail.com





Come ci hai scoperti?*
Ricerca su googleFacebookPost sponsorizzato su FacebookEvento sponsorizzato su FacebookPassa Parola /consiglio di un amico

IL VIAGGIO

IL VIAGGIO

Un cammino unico, lungo l’appennino Siciliano, da Caccamo a Randazzo in 10 tappe per circa 160 km. Seguiremo  la denominata via Frangigena per le montagne (da Palermo a Messina). Antica via di comunicazione che unisce     le due citta’ rispettivamente porte d’occidente  e oriente  e  attraversa  le Madonie e i  Nebrodi   e i Peloritani.Noi  giungeremo fino alle pendici dell’Etna e lungo il  percorso avremo la fortuna di poter visitare, conoscere e  passare la notte  in  alcuni dei borghi considerati tra i più belli d’Italia, come Sclafani Bagni, Caltavuturo, Gangi, Polizzi,  le due Petralie, Troina e Randazzo. Luoghi stracolmi  di storia, tradizione, lontani dagli stereotipi della Sicilia piú classica e conosciuta

https://www.trekkilandia.com/wp-content/uploads/2020/05/IMG_20190531_105928-scaled.jpg
MANGIARE E DORMIRE

MANGIARE A DORMIRE IN SICILIA

Ci alloggeremo in piccole strutture tipo  B&B e  O.D (ospitalitá diffusa), case, appartamenti  privati messi a disposizione per l’accoglienza turistica, e pellegrina, dotate di tutti i confort necessari.Tutte le strutture sono a conduzione familiare, dove la vicinanza e la gentilezza ci faranno sentire come in casa. Lo stesso vale per i ristoranti dove ceneremo, sempre pronti a soddisfare ogni bisogno o esigenza.

https://www.trekkilandia.com/wp-content/uploads/2020/05/IMG_20190525_223132-scaled.jpg
LA PAROLA AI PARTECIPANTI

More about this tour

Tipologia: trekking itinerante​

Durata: 10 gg/ 9 notti​

Trasporto bagagli: no

Tipo di zaino: completo​

Volo dall'italia incluso: no

Difficoltà del cammino: medio/impegnativo

Giorni di cammino: 8

Ore di cammino al giorno: 6-8​

Motivo della difficoltà: Tappe lunghe, con zaino

completo

Adatto come prima esperienza di cammino: no

Tipologia di struttura: b&b, affittacamere e OD(spitalitá diffusa)

Tipo di alloggio:  doppie, triple, quadruple

Bagni: 70% en suite 30% in comune

Pasti: colazione in struttura, pranzi al sacco, cene al ristorante

Possibilità di singola: no

Stampa
  • INCONTRO CON IL GRUPPO A CACCAMO
  • 16.5 km - Dislivello: 700m - Ore di cammino: 6/7 - Media
  • 19 km - Dislivello: 900m - Ore di cammino: 6/7 - Media
  • 12.5 km - Dislivello: 650m - Ore di cammino: 3/4 - Facile
  • 12 km - Dislivello: 650m - Ore di cammino: 3/4 - Facile
  • 15.5 km - Dislivello: 650m - Ore di cammino: 5 - Facile
  • 22.5 km - Dislivello: 650m - Ore di cammino: 6/7 - Media
  • 22.5 km - Dislivello: 850m - Ore di cammino: 6/7 - Media
  • 20 km - Dislivello: 480m - Ore di cammino: 5/6 - Media
  • 20 km - Dislivello: 400m - Ore di cammino: 5/6 - Facile
INCONTRO CON IL GRUPPO A CACCAMO

1º GIORNO CACCAMO

Incontro e presentazione con il gruppo  al castello di Caccamo (ora da definire).  Visita al castello e al piccolo centro storico del paese.  SIstemazione in b&b.

16.5 km - Dislivello: 700m - Ore di cammino: 6/7 - Media

2º GIORNO - CACCAMO - MONTEMAGGIORE BELSITO

Lasciamo il borgo medievale e l'imponenente castello di Caccamo alle nostre spalle e cominciamo il nostro viaggio. Dopo pochi km incontriamo un casale di campagna che punteggia il territorio con la sua mole. Questo contiene diversi locali adibiti a ricovero degli animali e una chiesetta, antico retaggio del monastero basiliano di San Nicola de Nemore. Da li proseguaiamo fino gli agrumeti di Fiume Torto e l'ultima salita vesro Montemagiore, dove passeremo la notte. Pernottamento e cena in OD.

19 km - Dislivello: 900m - Ore di cammino: 6/7 - Media

3° GIORNO - MONTEMAGGIORE BELSITO - CALTAVUTURO

Avanziamo nel territorio Madonita, tra riserve naturali e ampie vallate. Passeremo per uno dei borghi medievali piu' piccoli per dimensioni e abitati di tutto il nostro percosrso, Sclafani Bagni, che fronteggia la ben piu' popolasa Caltavuturo ai piedi della rocca di Sciara, imponente montagna che protegge il paese. Cena in ristorante e sistemazione in OD.

12.5 km - Dislivello: 650m - Ore di cammino: 3/4 - Facile

4º GIORNO - CALTAVUTURO - POLIZZI GENEROSA

Dal centro del paese ci dirigiamo verso il cuore delle Madonie. Seguiremo la via percorsa da Ruggero e da Carlo v, attraversando le piane coltivate a grani storici, studiati e ancora prodotti in loco. Risalendo le colline arriveremo in uno dei borghi piu' famosi e affascinanti della zona: Polizzi Generosa dove passeremo la notte. Cena in ristorante e sistemazione in OD.

12 km - Dislivello: 650m - Ore di cammino: 3/4 - Facile

5° GIORNO - POLIZZI GENEROSA - PETRALIA SOTTANA

Continuiamo il percorso nella parte centrale delle Madonie, tra sentieri pedemontani e campi coltivati a cereali. I due comuni attraversati, Polizzi e Castellana Sicula, ospitano una tappa colma di ricchezzae archeologiche e naturalistiche, che si conclude nei due centri fortificati delle due Petralie(Sottana e Soprana) Sistemazione OD e cena tipica.

15.5 km - Dislivello: 650m - Ore di cammino: 5 - Facile

6° GIORNO - PETRALIA SOTTANA - GANGI

Oggi la tappa attraversa il territorio delle due Petralie,(sottana e soprana) da sempre a controllo dei traffici commerciali.Un susseguirsi di colline dai dislivelli minimi ci guideranno fino a Gangi un altro fra i borghi piu' belli d'Italia,porta d'oriente delle madonie e cerniera tra i nebrodi e la zona etnea. Cena in ristornate e sistemazione in B&B.

22.5 km - Dislivello: 650m - Ore di cammino: 6/7 - Media

7 ° GIORNO - GANGI - NICOSIA

Nella tappa di oggi lasceremo le Madonie, per entrare e scoprire i pesaggi dei monti Nebrodi,nella provincia di Enna .Il percorso di oggi piu lungo e impegnativo dei giorni precendenti , attraversa ampie distese dove sono ancora visibili le antiche pietre indicatrici di via, e giunge alle roccaforti di Sperlinga e Nicosia. Cena in ristorante e sistemazione in B&B.

22.5 km - Dislivello: 850m - Ore di cammino: 6/7 - Media

8° GIORNO - NICOSIA - TROINA

Oggi ci dirigiamo verso quella che fu la prima capitale Normanna di Sicilia. Lungo la via troveremo ad attenderci il ponte vecchio o ponte di Cerami. Percorrendo questa tappa, impegnativa e dai dislivelli notevoli capiremo il perché i conti Normanni scelsero Troina come prima capitale del regno, peró verremo ripagati dai panorami mozzafiato che i nebrodi e l'etna ci regalano. Cena in ristorante e stemazione in OD.

20 km - Dislivello: 480m - Ore di cammino: 5/6 - Media

9° GIORNO - TROINA - CESARÓ

Abbandoniamo la bella Troina e seguiamo il fiume omonimo tra eucalipti e faggi fino a raggiungere un altra testimonianza del periodo Normanno , il Ponte Failla perfettamente conservato.Procediamo poi in salita verso Cesaró a 1150 msl, considerata la finestra piu' panormaica sull'Etna, conosciuta anche per la prelibatezza delle carni allevate in tutta la zona. Cena in ristorante pernottamanto in hotel.

20 km - Dislivello: 400m - Ore di cammino: 5/6 - Facile

10 ° GIORNO - CESARÓ - RANZAZZO

Tappa finale del nostro cammino, lasciamo le vette dei Nebrodi per scendere alle pendici dell'Etna. Percorreremo la piana di Maniace, dove l'abbazia Normanna , il castello dell'ammiraglio Nelson, assieme ad antichi insediamenti musulmani, e il corso impeturoso del fiume alcantara riempiranno di suggestione il cammino di oggi. Possibilitá di pernottare a Randazzo o dirigersi a Catania per il rientro secondo il proprio piano di volo.

FABIO MISTRETTA

Sono siciliano e come la mia terra d’origine, amo le contaminazioni culturali, il mio zaino ne è pieno. L’ho riempito viaggiando in giro per l'Europa e vivendo in Medioriente per un paio d’anni per poi approdare nel nord della Spagna dove vivo attualmente. Un giorno per curiosità ho cominciato a camminare a piedi e non mi sono più fermato. Dal 2015 accompagno gruppi in trekking e viaggi a piedi e collaboro con diverse organizzazioni promuovendo programmi di educazione ambientale con i ragazzi, cercando di trasmettere la passione per l'escursionismo e il rispetto per la natura. Adoro ascoltare, soprattutto  le storie che ognuno di noi ha da raccontare.

Scopri di più sulla guida!

Per qualsiasi domanda sul viaggio:

Scrivimi a camminare.es@gmail.com

Chiamami al +34 646626484

Posti Disponibili
From €450
Un viaggio alla scoperta di un Isola incontaminata, affascinante, selvaggia dove i suoi sentieri si tuffano nel mar mediterraneo. Un luogo suggestivo che i greci definivano sacro e dove noi sfesteggeremo l’anno che finisce e daremo il benvenuto a quello che inizia.
04gg - Dal 30/12 al 01/01 - 2020
Sicilia
15
Fabio
Posti Disponibili
From €380
Trekking e gastrononimia, un binomio indissolubile, e ancora di più qui, in questa parte di Sicilia, nella provincia di Trapani, dove da 23 anni ormai si svolge il Cous-Cous Fest. Un festival, una festa di sapori e civiltà, che celebra il cous cous come piatto della pace e dell’integrazione. Cosi nasce questo breve viaggio, fondendo due delle cose che ci appassionano. Quattro giorni nella provincia di Trapani, fra i sentieri dello Zingaro la riserva naturale di monte Cofano, Erice e il Cous-Cous Fest. Alla scoperta delle bellezze e dei sapori di questa parte di Sicilia.
04gg - Dal 17/09 al 20/09 - 2021
Sicilia
15
Fabio
Posti Disponibili
From €760
La Magna Via Francigena è un Cammino che collega Palermo ad Agrigento, da nord a sud, da mare a mare per 180 chilometri. Da sempre in Sicilia una delle direttrici più importante di movimento per uomini, animali e cose. Ha permesso sin dall’età arcaica, di collegare le sponde del Mediterraneo a quelle del Tirreno facendo sì che il Sud potesse respirare l’aria del Nord e le sue contaminazioni culturali. L’itinerario é stato ideato dall'Associazione "Amici dei Cammini Franigeni di Sicilia"
9gg - Dal 15/05 al 23/05 - 2021
Sicilia
15
Fabio
Condividilo sui social

Copyright © 2020-2025 TREKKILANDIA - All Rights Reserved

Close

Trekking sull'Appennino Siculo

Prezzo
€800 prezzo in via di definizione per partecipante
Durata
10gg - Dal 17/04 al 26/04 - 2021
Destination
Sicilia
Partecipanti
15

Completa tutti i campi. I con * sono obbligatori *

Come ci hai scoperti?